Giulia Hotel | Lido di Camaiore | Come organizzare la vacanza al mare ad una donna anziana e con forti difficoltà motorie
L’hotel Giulia è un albergo a tre stelle in Versilia, nato nel 1952 e da sempre gestito dai proprietari. Ben quattro generazioni che affiancate da numerosi collaboratori lavorano per far sentire gli Ospiti come a casa loro, accolti e coccolati! Un tre stelle fuori dall’ordinario, dove professionalità, cura e calore raccontano una storia diversa da tutte le altre.
Giulia Hotel, Hotel Lido di Camaiore, Hotel Versilia, Lido di Camaiore, Albergo Lido di Camaiore, Camere Lido di Camaiore, Albergo Versilia
2576
post-template-default,single,single-post,postid-2576,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0.2,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-14.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Come organizzare la vacanza al mare ad una donna anziana e con forti difficoltà motorie

In questo articolo vogliamo rispondere alla domanda “Come organizzare la vacanza al mare ad una donna anziana e con forti difficoltà motorie”

Voglio raccontare la storia di un cliente con cui ho parlato qualche giorno fa.

Fin dai primi minuti di conversazione infatti il signore raccontava il proprio problema ovvero il desiderio di portare al mare la mamma molto anziana che per di più aveva avuto un grosso intervento all’anca e quindi costretta a stare in carrozzina.

La storia secondo me è molto bella e anche molto utile per tutte quelle persone che si trovano nella stessa situazione e non vogliono rinunciare ad una vacanza al mare.

Come sosteneva il cliente, il mare avrebbe rigenerato la madre e il sole avrebbe fatto molto bene sia sull’umore della donna anziana che sulle ossa.

La perplessità che però aveva l’uomo era in merito alle abitudini della madre.

Infatti raccontava che essendo lei molto restia e titubante perché abituata alle comodità casalinghe, come molte donne di quell’età ha la “paura di disturbare” o di sentirsi alle volte un peso per gli altri.

E per questo il signore chiedeva il nostro aiuto per costruire un preventivo esattamente su misura per le esigenze della signora.

Qual era la vera difficoltà alla quale potevamo andare incontro?

La difficoltà era che la madre di questo signore andasse in un hotel che non conosceva, dove non poteva vivere la propria quotidianità (non dimentichiamo che la signora ha 90 anni), e quindi essere insoddisfatta, o trovarsi nello scenario in cui la donna dicesse “ma dove mi hai portato, voglio tornare a casa”.

Così ci siamo detti: costruiamo insieme quella che potrebbe essere la vacanza vincente, la vacanza che sua madre potrebbe ricordarsi piacevolmente e analizziamo punto per punto quali sono le esigenze della signora e vediamo come, grazie ai nostri servizi, possiamo risolverli.

Grazie alla formula “Più Personale, Più Servizio”, abbiamo potuto risolvere le criticità:

  • Innanzi tutto abbiamo trovato una signora che potesse arrivare in delle ore specifiche per aiutare la donna anziana a svolgere tutte quelle funzioni che in autonomia non era in grado di svolgere.

  • Insieme ai nostri chef abbiamo preso visione del menù che i medici avevano consigliato alla signora in seguito all’operazione e abbiamo creato un programma alimentare adatto alla signora.

  • Abbiamo garantito al figlio che in qualsiasi ora del giorno o della notte, ci sarebbero state persone in hotel in grado di assisterlo sollevando il figlio da una grande responsabilità. Infatti anche durante la notte, nonostante non sia obbligatorio avere un portiere di notte, questo servizio è presente proprio perché ci piace curare il cliente 24/24h.

Inoltre il figlio aveva questa grande perplessità:

“Alla mamma farebbe molto bene andare in spiaggia però non so come fare con la carrozzina, il caos.”

Così ci siamo fatti carico noi di questo problema parlando con la proprietà dello stabilimento balneare di fronte a noi riservandole un ombrello proprio accanto alla pedana dove può sostare la carrozzina per portatori di handicap.

Inoltre lo abbiamo rassicurato dicendo “Noi facciamo la prenotazione della spiaggia. Se la sua mamma, dopo aver provato il primo giorno non si trova bene e preferisce un’altra sistemazione o preferisce rimanere in hotel, non ci sono problemi disdiciamo la prenotazione.”

Tutto questo ha permesso al cliente di prenotare la vacanza in completa tranquillità e siamo veramente felici di questo!

Vuoi anche tu ricevere una nostra chiamata per costruire la tua vacanza su misura?

CLICCA QUI per richiederla!

A presto!

Cristiana Gemignani

“Più Personale, Più Servizio”



Show Buttons
Hide Buttons